CHI SONO

L’inizio di un’avventura 

Mi chiamo Tania Russo, mi occupo di grafica editoriale a Roma e coltivo lo Zafferano in Sicilia perché mi sono innamorata del fiore, del suo profumo e dei suoi colori.

Spinta dalla curiosità e dalla voglia di sperimentare, ho iniziato a leggere la storia e le tante leggende mitologiche di questa spezia così antica, immaginando di poterla coltivare nell’azienda agricola della mia famiglia nella valle del Simeto. Ho cominciato a studiare la fattibilità: il terreno più idoneo, l’altitudine, le cure di cui necessita la piantagione, le tecniche di raccolta ed essiccazione del prodotto. Ho esaminato le zone in cui si produce e mi sono messa in viaggio per visitare le migliori aziende italiane. Ho visto, ascoltato tanto e fatto tesoro di tutte le informazioni raccolte.

Nell’estate del 2014 ho comprato qualche chilogrammo di bulbi per il primo esperimento. Il risultato è stato grandioso: con orgoglio ho raccolto fiore per fiore, separato i petali dagli stimmi e, una volta essiccati, ho confezionato a mano le bustine progettando un packaging elegante e raffinato che trasmettesse il valore e la cura dedicata.

Quest’esperienza è stata talmente entusiasmante e appagante che ho deciso di investire e realizzare una piccola coltivazione non intensiva, curata a mano nel pieno rispetto del prodotto e della terra.

Con mia sorpresa, i risultati emersi dalle analisi commissionate hanno confermato la mia intuizione circa l’eccezionalità del prodotto ottenendo la certificazione di prima qualità ISO 3632-1:2011.

Lo Zafferano del Simeto ha già attirato una comunità di persone che condivide la specialità del Made in Italy, con il suo rigoroso fatto a mano, dall’interramento dei bulbi alla veste grafica delle confezioni.

© Copyright - Zafferano del Simeto - P.IVA 00946380870 - Privacy Policy